Un Natale con il Carmenere: la lepre in salmì

adult-bar-blur-696218 Benvenuti in questa nuovissima rassegna enogastronomica. Ad ogni “puntata” vi proporremo un diverso piatto – con ricetta – da abbinare ad un vino dei Colli Berici, per un Natale come si deve! Per questo prontuario natalizio andiamo a rubacchiare qualche idea, ma non proprio a chiunque: la nostra fonte d’ispirazione è Anna Maria Zanchetta, che ha scritto Le stagioni del gusto, un volume colmo delle ricette tipiche dei Colli Berici. Iniziamo con un piatto di selvaggina: la lepre in salmì. Ci sembra di assaporare già questa carne speziata, fortemente selvatica. Per poi bere un sorso di Tai Rosso, che ne esalta e arrotonda le sfumature di sapore. Del resto, è davvero un piatto proprio della nostra cultura gastronomica: il Veneto vanta una lunga tradizione di cacciatori e la lepre è considerata selvaggina di pregio. Ma bando alle ciance, veniamo alla ricetta. Per la lepre in salmì vi serviranno:

  • 1 grossa lepre (almeno 2,5 o 3 kg)
  • 100 g di fegato di vitello tagliato a fettine
  • una manciata di farina bianca
  • 50 g di lardo
  • 1 cipolla
  • 60 g di burro
  • olio extravergine di oliva qb

Per la marinatura della lepre:

  • 2 l di Cabernet Colli Berici
  • 1 gambo di sedano
  • 1 grossa carota
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • aglio
  • una foglia di alloro
  • timo
  • salvia
  • rosmarino
  • maggiorana
  • bacche di ginepro qb
  • chiodi di garofano qb
  • pepe
  • sale grosso
  • un pezzetto di cannella

Procedimento: Tagliate a pezzi la lepre dopo averla ben lavata e mettetela nella marinatura con le proprie frattaglie (cuore, fegato, polmone) ed il fegato di vitello. Lasciatela marinare nelle verdure per 24 ore, girandola un paio di volte. Trascorso questo tempo, in una casseruola fate dorare il lardo e la cipolla tritati nel burro e poi mettere i pezzi di lepre scolati del vino, asciugati e infarinati. Lasciateli rosolare. Appena rosolati aggiungete tutta la marinata, il fegato di vitello e fate cuocere per due ore controllando sale e pepe. A cottura ultimata togliete i pezzi di lepre e passate al setaccio la salsa rimasta, fino a formare una crema. Rimettete nella salsa i pezzi di lepre e servite ben caldo. Consiglio: in accompagnamento alla lepre servite una buona polenta. Gustate il tutto con in accompagnamento il nostro Carmenere, un vino robusto che sa fronteggiare sapori forti e selvatici. Ora non ci resta che augurarvi: buon appetito!

Contatti

Consorzio Tutela Vini DOC Colli Berici e Vicenza

Piazza Garibaldi, 1
36045 Lonigo (VI) - Italy
c.f: 95111540241
p.iva: 03713850240
telefono: (+39) 0444 89 65 98
fax: (+39) 0444 79 72 31
email: info@bevidoc.it

Iscriviti alla newsletter del Consorzio: